Google, Facebook e Twitter vietano la pubblicità di bitcoin

Google e Facebook mettono al bando le pubblicità relative a Bitcoin, Poteva mancare Twitter? Certo che no. E infatti qualche giorno fa è uscita un’indiscrezione: tra due settimane anche l’uccellino blu proibirà gli annunci relativi a bitcoin e criptovalute, Ico incluse. Google sta prendendo di mira la pubblicità legata alla criptovaluta. La società non consentirà … Leggi tuttoGoogle, Facebook e Twitter vietano la pubblicità di bitcoin

L’Agenzia per l’Italia Digitale avverte: diffusione di malware attraverso il dominio “documenticertificati.com”

safe mail

Sicurezza: diffusione di malware attraverso il dominio “documenticertificati.com” Nella giornata del 13 marzo 2018 si è diffusa una attività malevola di propagazione malware attraverso il dominio “documenticertificati[.]com”, che appare come un sito sicuro identificato da un certificato di sicurezza e con i loghi di AgID e SPID. ATTENZIONE! Il dominio in oggetto è estraneo alle … Leggi tuttoL’Agenzia per l’Italia Digitale avverte: diffusione di malware attraverso il dominio “documenticertificati.com”

Come impedire ai siti che visiti di “prendere in prestito” il tuo PC per fare soldi virtuali

evitare mining

Esistono estensioni per browser di semplice installazione che bloccano chi prende in prestito il tuo PC per fare soldi virtuali Durante il fine settimana, il portale dei torrent The Pirate Bay è stato beccato ad rifilare agli utenti del sito web un software “miner” (in italiano sarebbe minatore) di criptovaluta Questo software ha dirottato in … Leggi tuttoCome impedire ai siti che visiti di “prendere in prestito” il tuo PC per fare soldi virtuali

50.000 siti infettati da malware di criptovaluta, tra i quali 7.368 WordPress

cryptovalue infection

L’epidemia di malware da criptovaluta sta sfuggendo di mano: quasi 50.000 siti sono stati infettati surrettiziamente da script di crittografia secondo il ricercatore di sicurezza Troy Mursch di Bad Packets Report. Affidandosi al motore di ricerca del codice sorgente PublicWWW per eseguire la scansione del Web per le pagine che eseguivano malware crittografici, Mursch è … Leggi tutto50.000 siti infettati da malware di criptovaluta, tra i quali 7.368 WordPress

Add-on piratato di WordPress trasforma i siti in dispenser di malware

Tratto tradotto ed adattato da: XtremeHardware Tra gli strumenti utilizzati nella creazione di siti web, WordPress è sicuramente uno dei CMS (content management system) più noti e impiegati, anche per questo subisce il maggior numero di aggressioni da parte di hacker. Le numerose estensioni disponibili permettono di creare pagine web facilmente pur non disponendo di buone … Leggi tuttoAdd-on piratato di WordPress trasforma i siti in dispenser di malware

Internet semplice

i termini del web spiegati in modo comprensibile per i non addetti ai lavori Esistono termini oggi molto usati, spesso a sproposito, dai soliti esperti informatici, ma basta informarsi per comprenderne il corretto significato. In questo piccolo manuale sono raccolte le definizioni dei principali termini con cui ci si deve confrontare durante la navigazione su … Leggi tuttoInternet semplice

Sfrutta i pc collegati al tuo sito per fabbricare criptovalute e non dirlo a nessuno

monero mining

Coinhive offre un software javascript per adottare un comportamento che definirei a dire poco scorretto, traduco dal sito e adatto il testo anche per in non esperti. Come sfruttare la CPU dei computer che si collegano al tuo sito per fare soldi con operazioni di mining di criptovalute non dichiarate Ovviamente da non fare, perché … Leggi tuttoSfrutta i pc collegati al tuo sito per fabbricare criptovalute e non dirlo a nessuno