Internet facile: usare il grigio nel web design

Internet facile: usare il grigio nel web design

Il grigio non è un colore neutro ed equilibrato. Non è nemmeno un colore freddo e conservatore che raramente evoca emozioni forti. Non è un colore e basta!

Il grigio è una tonalità di non colore, una sfumatura del nero, il non colore per eccellenza. Il buio dentro una miniera non è un colore come non lo è il cielo di una notte senza stelle. Quindi non venitemi a dire che il nero oppure una sua tonalità annacquata e cioè il grigio sono colori.

Se pensate che io sia uno svitato, guardate di che colore facevano le ombre Van Gogh e prima di lui Monet, Manet, Cezanne, Degas e tutti gli altri impressionisti che hanno fatto creato il moderno gusto per l’immagine.

Nero mai, invece colori riportati in tonalità scure semmai. Il risultato è quel colore naturale e vero che tutti conosciamo. Perchè mai questa regola non dovrebbe valere nel web design?

Una volta consapevoli di questo usiamo pure il grigio, sapendo che esitono infinte tonalità di colori “ingrigiti” che si possono adattare alla palette della nostra UI, proprio come hanno fatto gli impresssionisti.

Il grigio comunque è talmente neutro che anche se usato “puro” assorbirà come una spugna le tonalità di colore dei campi a lui vicini.

Sfumature di grigio

Varie sfumature del grigio sono: cenere, cinereo, grigio antracite, canna di fucile, grigio ferro, piombo, topo, ostrica, grigio di Payne, perla, grigio polvere, sere, argento, ardesia, taupe.

I colori grigi vanno dal quasi nero al quasi bianco e portano un accenno dialtri colori. Il grigio e l’argento sono talvolta usati come intercambiabili, sebbene l’argento abbia una lucentezza più lucida e metallica.

Natura e cultura del grigio

Il lato più chiaro del nero, il colore grigio è un colore tendenzialmente freddo visto in nubi temporalesche e alcuni metalli anche e esistono tonalità calde, a seconda del colore di base.

Come il nero, il grigio è usato come colore del lutto e anche come colore formale. Il grigio scuro antracite porta con sé parte della forza e del mistero del nero. È un colore sofisticato senza molti degli attributi negativi del nero. I grigi più chiari sono simili al bianco.

Uso del grigio nel design

Tutte le tonalità di grigio possono essere buoni colori di sfondo neutri.E’ buona norma utilizzare i colori grigi più chiari al posto del bianco e del grigio più scuro al posto del nero.

Taupe, un grigio neutro marrone è una tonalità di grigio conservativa, leggermente terrosa, calda.

Utilizza le immagini in scala di grigi per evocare una sensazione di nostalgia o storia.

Uso con colori e tavolozze colore complementari

I grigi chiari con tonalità pastello di rosa, blu, lavanda e verde hanno una qualità femminile – scurisci quei colori per un tocco più maschile.

Il grigio con il rosa acceso conferisce un tocco retrò. Puoi rinfrescare una tavolozza calda aggiungendo grigio a rossi ricchi o gialli dorati.

Le combinazioni di colori creativi sono caratterizzate da numerose tavolozze di colori tenui centrate su toni di grigio.

Le frasi familiari possono aiutare un progettista a vedere come il loro colore di scelta potrebbe essere percepito dagli altri, sia gli aspetti positivi che quelli negativi. “Buono” materia grigia grigia – cervello, intelletto Potere grigio – avere a che fare con anziani o anziani “Cattivo” grigio Grigio – opaco, sporco, sporco.

Pagina grigia o testo grigio – in desktop publishing, una pagina di testo pesante con poco contrasto o spazio bianco

Capelli grigi – persona anziana (non necessariamente dispregiativa)

Acqua grigia – acqua sporca come l’acqua scolata dalla vasca da bagno o dal lavello della cucina.

(Visited 42 times, 1 visits today)

Lascia un commento