ll vero nuovo demone della Rete ha un nome ben preciso: si chiama ransomware.

Si tratta di un tipo di malware che si installa illegalmente sul computer dell’utente,senza che questo abbia dato un’autorizzazione. E gli effetti sono devastanti. I crackers (termine coniato da Richard Stallman per indicare gli hacker cattivi), grazie al ransomware riescono a prendere possesso della macchina (o di alcuni file) e a bloccarla.

 

Per l’utente il risultato è una finestra aperta

in pop-up che chiede il pagamento di una somma di danaro per sbloccare il computer.
Una sorta di riscatto per quella che è un’estorsione in piena

regola.
Ransomware continua a crescere come una minaccia prevalente. Il numero di nuove famiglie ransomware che abbiamo visto nella prima metà del 2016 da solo ha già eclissato 2015 il volume totale del 172%.
Gli attacchi ransomware diventando sempre più sofisticati e prevalenti, crediamo che la minaccia potenzialmente causerà più danni nella seconda metà dell’anno.

Leggi tuttoll vero nuovo demone della Rete ha un nome ben preciso: si chiama ransomware.