UX: come organizzare i contenuti

UX: come organizzare i contenuti

Nozioni di base sulla strategia di contenuto:

La strategia di contenuto si concentra sulla pianificazione, creazione, consegna e governance dei contenuti.

Il contenuto non include solo le parole sulla pagina ma anche le immagini e i contenuti multimediali utilizzati.

Garantire che tu abbia contenuti utili e utilizzabili, che sia ben strutturato e facilmente reperibile è fondamentale per migliorare l’esperienza utente di un sito web.

Creare una strategia e una governance complete

L’obiettivo della strategia sui contenuti è creare contenuti significativi, coesi, coinvolgenti e sostenibili.

Elenchiamo le componenti che si uniscono per aiutarti a creare una strategia e una governance di successo.

Componenti orientati al contenuto

Componenti orientati alla persona

Identifica obiettivi e sostanza: si concentra su quale contenuto è necessario per eseguire correttamente la strategia principale. Comprende caratteristiche come l’architettura di messaggistica, pubblico (i) previsto e voce e tono.

Delineare i ruoli e il flusso di lavoro: si concentra su come le persone gestiscono e gestiscono i contenuti su base giornaliera, inclusi i ruoli, le attività e gli strumenti richiesti durante il ciclo di vita del contenuto.

Determine Structure: si concentra su come il contenuto è ordinato, organizzato e consultato. Si concentra sul contenuto stesso, inclusa la mappatura dei messaggi al contenuto, il bridging dei contenuti e la creazione di tabelle di pagine dettagliate.

Identificazione di politiche e standard: si concentra sulle politiche, gli standard e le linee guida che si applicano al contenuto e al suo ciclo di vita, nonché su come un’organizzazione sosterrà e svilupperà la sua strategia sui contenuti.

Ciclo di vita dei contenuti

Produrre contenuti convincenti e sostenibili significa che è necessario comprendere e seguire il ciclo di vita dei contenuti. Ci sono cinque fasi nel ciclo di vita. I

n generale, i cicli di vita dei contenuti includono quanto segue:

Audit e analisi: interviste ai soggetti interessati ai contenuti, analisi competitiva, analisi obiettiva e valutazione dell’ambiente dei contenuti (sito, contenuto del partner, sorella, siti parent)

Strategia: Determinazione delle aree di proprietà topica, tassonomia, processo / flusso di lavoro per la produzione di contenuti, piano di approvvigionamento, voce e definizione del marchio

Piano: raccomandazioni per il personale, personalizzazione del sistema di gestione dei contenuti, piano di metadati, piano di comunicazione, piano di migrazione

Creazione: scrittura di contenuti, produzione di asset, modello di governance, ottimizzazione dei motori di ricerca, controllo qualità per l’audit periodico, consigliare il cliente, determinare gli obiettivi per le misure di successo.

Molti dei risultati relativi a ciascuna di queste fasi si sovrappongono ai risultati di altri campi, tra cui l’architettura delle informazioni, la ricerca degli utenti, la gestione dei progetti, l’analisi dei dati web.

E’ importante pensare a chi contribuisce a ciascuno e a come questi diversi contributi si uniscono per definire il prodotto finale.

Best practice per la creazione di contenuti significativi

Abbiamo identificato queste best practice per aiutarti a creare contenuti significativi e pertinenti.

Ogni contenuto dovrebbe:

Riflettere gli obiettivi della tua organizzazione e le esigenze dell’utente. Puoi scoprire le esigenze dei tuoi utenti conducendo ricerche di mercato, ricerche degli utenti e analisi delle metriche web.

Comprendere in che modo l’utente pensa e parla di un argomento.

Il contenuto dovrebbe quindi essere creato e strutturato in base a questo.

Questo ti aiuterà anche con l’ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO). Comunicare alle persone in un modo che capiscono. Abbracciare principi di scrittura semplici aiuta con questo. Essere utile. Essendo propositivo nei contenuti che includi, ometti l’inutile. Rimani aggiornato e resti fedele.

Quando nuove informazioni diventano disponibili, aggiorna il tuo contenuto o archivialo. Essere accessibile a tutte le persone. Hai la responsabilità di assicurarti che tutte le persone possano accedere e trarre vantaggio dalle tue informazioni. Sii coerente.

Essere trovato.

Assicurati che gli utenti possano trovare i tuoi contenuti sia internamente attraverso la navigazione sia esternamente attraverso i motori di ricerca. Aiutare a definire i requisiti per il sito complessivo. Il contenuto dovrebbe guidare la progettazione, la struttura, ecc

(Visited 14 times, 1 visits today)

Lascia un commento